ZonaFranca

Paternò , partono i cantieri di lavoro. Interventi in tre piazze della città

Autore:

Condividi

Comunicato Stampa

Il 19 aprile 2021 partiranno i tanto attesi Cantieri di Lavoro che riguarderanno la realizzazione di marciapiedi e pavimentazione di Piazza dei Pini, Piazza San Francesco di Paola e di Piazza Aldo Moro, finanziati dalla Regione Sicilia con D.D.G. n 9483 del 09/08/2018. Il Cantiere di Piazza dei Pini ha avuto un finanziamento di euro 117.554,55 ed impiegherà 15 lavoratori per la durata di giorni 71, un direttore dei lavori ed un istruttore; mentre San Francesco di Paola e Piazza Aldo Moro di euro 117.511,10 impiegheranno 15 lavoratori per la durata di giorni 70, un direttore dei lavori ed un istruttore.

“La nostra è un’attenzione importante nei confronti della città- ha detto il sindaco Naso- zone storiche in cui da molto tempo non si interveniva vengono finalmente riqualificate. Ringrazio gli assessori di questa Amministrazione che nel tempo hanno seguito l’iter dei Cantieri di Lavoro, ovvero Ignazio Mannino, Luigi Gulisano e Roberto Faranda. Ringrazio anche tutti i lavoratori nostri concittadini dei cantieri di lavoro, oltre a riqualificare queste zone per noi importanti verrà data loro la possibilità di poter lavorare nella loro città. Ringrazio anche i due dirigenti interessati: gli architetti Benfatto e Ursino”.
“Motivo di grande orgoglio è per me aver completato l’iter burocratico-amministrativo riguardante la riqualificazione di Piazza dei Pini, Piazza San Francesco di Paola- ha detto l’assessore alla manutenzione Roberto Faranda- ed un intervento su una parte di Piazza Aldo Moro, che mi ha visto interessato già nel ruolo di consigliere comunale, e che oggi si concretizza con l’annuncio dell’avvio dei Cantieri di Lavoro. Questo darà respiro ad aree per troppo tempo abbandonate al loro destino e sarà importantissimo per dare dignità al lavoro di persone che in questo difficile momento storico si trovano in serie difficoltà.Tutto ciò è frutto di un lavoro fatto in sinergia con l’intera macchina amministrativa e con il sindaco Nino Naso che ancora una volta ha dimostrato di avere una grande attenzione per la riqualificazione della propria città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *