ZonaFranca

Paternò Calcio: obiettivo salvezza

Autore:

Condividi

Rabbia agonistica, determinazione e voglia di vincere. Dovranno essere queste le caratteristiche che dovrà mettere in campo il Paternò in quest’ultima parte del campionato di Serie D. 
Unico è l’obiettivo, ovvero conquistare una “salvezza” che potesse permettere al sodalizio rossazzurro guidato dal presidente Ivan Mazzamuto di poter programmare al meglio la prossima stagione calcistica. Non è stato certo facile, far fronte ad un torneo nel bel mezzo della pandemia che ha sconvolto l’intero pianeta, senza i propri tifosi al “Falcone-Borsellino”, sempre fondamentali, e innumerevoli difficoltà che hanno reso il tutto ancor più complicato. 
In campo, nonostante i tantissimi infortuni e le assenze (forse per colpa di un calciomercato sempre aperto che ha creato non pochi problemi allo stesso club, ndr) ed un pizzico di sfortuna, la compagine rossazzurra allenata da Gaetano Catalano non ha mai mollato un solo istante, come spiega il difensore Carmelo Guarnera, paternese doc, pronto a suonare la carica all’intero ambiente: “Da qui alla fine del campionato per noi saranno tutte finalissime che non possiamo sbagliare per nulla al mondo – racconta il calciatore -, il gruppo è compatto. Cercheremo in ogni modo di conquistare la salvezza. Sappiamo della difficoltà che ci riserva il calendario, ma noi dobbiamo guardare in casa nostra dando il 101% per la nostra maglia per la nostra tifoseria che nonostante le distanze legate al Covid-19 ci sostiene sempre”. 
Guarnera, che prima di quest’anno, giocò nel Paternò nella stagione 2018-2019, nel corso dell’evento “Awards of Football Stars” del patron Carmelo Licciardello, che si svolse al Piccolo Teatro di via Monastero, fu premiato come miglior giovane calciatore del campionato di Eccellenza votato a furor di popolo, sempre pronto a dare il massimo, senza tirarsi mai indietro, condottiero così come capitan Pino Truglio, diventando esempio per i compagni e per i più piccoli. 
“Mi riempie d’orgoglio scendere in campo per difendere i colori della mia città – racconta lo stesso Guarnera -, per questo voglio che la squadra dia sempre tutto. Non è stata una stagione semplice, da gestire, ma in ogni modo centreremo l’obiettivo. Questa squadra ha dimostrato già di poter giocare contro tutti e giocarsela fino alla fine. Noi siamo il Paternò Calcio”. 

FOTO di Mimmo Lazzarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *