ZonaFranca

Biancavilla – Nasce “La Casa dei sorrisi”, il primo centro di aggregazione per disabili

Unknown-2

Autore:

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook

Presentato stamattina, nel corso di una conferenza stampa, il Centro di Aggregazione per Disabili “La Casa dei Sorrisi”. All’incontro erano presenti il sindaco Antonio Bonanno, l’assessore Vincenzo Amato e Alfio Ranno, responsabile della cooperativa Casa che si è aggiudicata il servizio. 

E’ il primo centro per disabili realizzato dal Comune di Biancavilla. Sorge in via Martiri d’Ungheria e aprirà i battenti la prossima settimana.

“La Casa dei Sorrisi – ha spiegato il sindaco Bonanno – offrirà alle persone con disabilità uno spazio di accoglienza, di crescita e di integrazione sul territorio. La mia amministrazione lo ha voluto fortemente attingendo ai fondi del bilancio 2020. Il Centro è un altro segno di grande attenzione nei confronti delle famiglie. Pochi mesi fa abbiamo inaugurato il primo asilo nido comunale della città, adesso diamo spazio a un centro diurno per disabili che rappresenta un punto di appoggio e sostegno per decine di famiglie”.

La Casa dei Sorrisi – una struttura di circa 400 metri quadri – accoglie 15 disabili dagli 11 ai 40 anni.

“Sarà aperto tutti i pomeriggi, per 3 ore circa, dal lunedì a venerdì – spiega l’assessore Amato – e garantirà progetti educativi, formativi e ludici agli ospiti che lo frequentano. E’ un altro tassello concreto dell’attività della nostra amministrazione”.

“Per ogni ospite, – sottolinea Alfio Ranno – l’equipe di lavoro elaborerà un progetto individualizzato quale strumento multidisciplinare che consente di garantire uniformità, continuità e specificità d’intervento, secondo un approccio personalizzato”. Tutte le attività sono svolte da professionisti differenziati rispetto alle aree specifiche. 

Ultimi Articoli