ZonaFranca

Intitolata al prof. Vincenzo Fallica la sala di lettura della Biblioteca “G.B. Nicolosi”

PHOTO-2022-05-25-16-08-02

Autore:

Condividi

Giorno 25 maggio alle ore 11,00, è avvenuta la cerimonia di intitolazione della Sala Lettura della Biblioteca “G. B. Nicolosi” di Paternò al prof. Vincenzo Fallica (11/06/1940 – 2/12/2017). Assai emozionante, dopo la benedizione di rito impartita da don Salvatore Patanè, prevosto di Paternò, il momento della presentazione, al pubblico intervenuto,  della targa commemorativa che indicava il prof. Fallica come insigne storico siciliano. Presenti il Sindaco dott. Antonino Naso, assieme ad altri rappresentanti del Comune di Paternò, e gli esponenti delle varie Associazioni, presenti nel territorio, a sottolineare che la cultura e la storia non appartengono a nessun schieramento politico ma fanno parte del patrimonio collettivo della Città. Dopo il discorso di apertura del Sindaco e della consigliera Patrizia Virgillito che hanno descritto le qualità umane e professionali del prof. Vincenzo Fallica  è seguito un breve intervento del prof. Mimmo Chisari che ne ha sottolineato l’umiltà ricordandolo come amico e Presidente di SiciliAntica  Paternò allorquando esortava i soci a impegnarsi, ciascuno nel proprio contesto sociale, senza avere l’assillo e l’ambizione di raggiungere  le alte vette pur di avere una effimera visibilità. La sorella, Maria, ha messo in risalto la caratteristica dello studioso che aveva fatto dello Studio una sua unica ragione di vita in quanto, in ogni istante della giornata, riusciva ad individuare ogni particolare, seppur minimo, che potesse avere una qualche attinenza con la grande Storia. A ricordarci un ulteriore pensiero di Leonardo Sciascia: Forse debbo a questa storia minima l’attenzione che ho sempre avuto per la grande.