ZonaFranca24

Historika

La morte di Federico III d’Aragona presso l’Ospedale di San Giovanni Gerosolimitano a Paternò

Una struttura ospedaliera, nella Paternò medievale, è documentata, oltre che ai piedi del Castello Normanno accanto all’antica Chiesa di Santa Maria Maddalena[1], anche presso la Commenda dei Cavalieri Gerosolimitani[2] di Paternò accanto alla Chiesa dedicata a S. Giovanni Battista, nota perché vi morì, il 23 giugno del 1337, il re Federico III d’Aragona che proveniva da …

La morte di Federico III d’Aragona presso l’Ospedale di San Giovanni Gerosolimitano a Paternò Leggi altro »

Paternò

Patellina, antica contrada di Paternò presso la Fontana del Lupo. Un’area sacra alla Dea Patellana

Secondo quanto riportato sullo Stradario storico della Città di Paternò curato dai proff. Angelino Cunsolo e Barbaro Rapisarda nel 1978,  Patellina, nome di una via che, un tempo, iniziava dalla biforcazione del corso principale portando all’omonima contrada che tutt’oggi viene indicata con lo stesso nome, limitrofa alla strada provinciale 57 che conduce da una parte a Ragalna e …

Patellina, antica contrada di Paternò presso la Fontana del Lupo. Un’area sacra alla Dea Patellana Leggi altro »

Nel XXVIII anniversario delle stragi di Capaci e via d’Amelio…. la mafia come organizzazione criminale a livello mondiale

 Che cos’è un rito? … qualcosa che si ripete, a volte, senza cambiare nulla. Anche questa ricorrenza, per ricordare il sacrificio di Falcone e Borsellino, si appresta a diventare tale se non riuscirà a cambiare, anche per poco, la nostra abituale esistenza nei confronti della corruzione, dell’illegalità e della violenza che sta dietro l’organizzazione mafiosa. …

Nel XXVIII anniversario delle stragi di Capaci e via d’Amelio…. la mafia come organizzazione criminale a livello mondiale Leggi altro »

Civita, un’area archeologica da tutelare.Preziosa testimonianza di un antico centro storico

A metà strada fra gli attuali centri di Paternò e S. Maria di Licodia sorgeva un’antica città circondata da una poderosa cinta muraria, realizzata con blocchi di pietra lavica e fortificata con alcune torri semicircolari. La contrada, chiamata oggi Civita, era stata segnalata come luogo di provenienza di una kore o statua di fanciulla del …

Civita, un’area archeologica da tutelare.Preziosa testimonianza di un antico centro storico Leggi altro »

Il prof. Luigi Puglisi, un amico sincero, una persona coerente che ha sempre combattuto, con amore e passione, in difesa dell’Ambiente.

È venuto a mancare Luigi Puglisi, un mio grande amico, una persona sincera e coerente alle proprie idee, che ha svolto con amore e passione la sua professione di docente e la sua attività in difesa dell’Ambiente…mi manca tanto la sua “calma” saggezza nell’affrontare i vari problemi quotidiani della nostra esistenza. Con Luigi siamo stati amici …

Il prof. Luigi Puglisi, un amico sincero, una persona coerente che ha sempre combattuto, con amore e passione, in difesa dell’Ambiente. Leggi altro »

La fontana abbeveratoio di Via G. Verga a Paternò

“Un monumento da salvaguardare per custodire la memoria degli anziani”  Il museo G. Savasta sez. antropologica, meglio conosciuto come museo della Civiltà contadina, avrebbe dovuto costituire il terzo polo di attrazione turistica per Paternò. Di fatto così non è stato anche perché il museo non è diventato, come tante volte auspicato, un centro-studi per approfondire, …

La fontana abbeveratoio di Via G. Verga a Paternò Leggi altro »

Copertina Geositi

Alla scoperta dei Geositi nei Comuni di Paternò e Belpasso per meglio conoscere il patrimonio storico-naturalistico del territorio etneo

Hora fluit, non si può più aspettare. Bisogna agire in tempo per preservare quei pochi paesaggi e spazi naturali che ancora non sono stati deturpati dall’intervento dell’uomo in questa nuova Era, definita come Antropocene. Ha fatto bene, pertanto, l’International Inner Wheel Distretto 211-Italia Club Paternò-Alto Simeto a pubblicare la recente guida Alla scoperta dei Geositi …

Alla scoperta dei Geositi nei Comuni di Paternò e Belpasso per meglio conoscere il patrimonio storico-naturalistico del territorio etneo Leggi altro »